Per una donna, il seno risulta essere senza alcun dubbio il segno più visibile della femminilità: se per vari motivi il seno si svuota, viene a mancare un elemento che risulta essere fondamentale per il sentirsi donna. E’ in questi casi che si opta per l’intervento di mastoplastica al seno. Si tratta dell’operazione di chirurgia estetica più realizzata nel mondo. Questo intervento permette di modificare la forma e le dimensioni del seno attraverso l’impianto di protesi di silicone, donando nuova armonia al corpo e migliorando così l’autostima della paziente. Attraverso piccole incisioni nella parte inferiore dell’areola o del solco mammario la protesi viene collocata in sede retroghiandolare o retromuscolare (tecnica dual plane). La protesi viene fatta scivolare all’interno della tasca chirurgica e vengono posizionati i drenaggi. In tutte queste fasi viene posta grande attenzione all’integrità della ghiandola mammaria al fine di mantenere la sua funzione fisiologica e permettere alla donna di allattare. In generale la paziente candidata alla mastoplastica additiva deve trovarsi in uno stato di buona salute (non soffrire di patologie cardiovascolari, polmonari o neurologiche), sia dal punto di vista fisico che psicologico.  L’intervento può essere eseguito sia in anestesia locale e regime di day-hospital che in anestesia generale trascorrendo una notte in clinica. Come accade per qualsiasi altro intervento, durante la fase post-operatoria è inevitabile avvertire un leggero dolore in corrispondenza della zona del seno. A ogni modo il medico provvederà a prescrivere farmaci analgesici e antibiotici per lenirlo ed evitare l’insorgenza di infezioni. La parte trattata presenterà un po’ di gonfiore post operatorio, per circa 20 giorni, che verrà contrastato dall’applicazione di un reggiseno sportivo da indossarsi per circa un mese. Le normali attività di vita quotidiana potranno tranquillamente essere riprese dopo una settimana dal trattamento, mentre per lo sport, si dovranno aspettare dalle 3 alle 6 settimane.

Per maggiori informazioni sulla mastoplastica additiva a Firenze, non esitare a contattare lo staff del Dott. Stefano Marianelli.