Jump Computer è una società di consulenza informatica il cui obiettivo è quello di fornire al mercato italiano ed estero soluzioni operative funzionali e ad alto contenuto tecnologico, oltre ad un’elevata qualità del servizio, garantita da personale certificato. Per fare consulenza non serve essere in tanti, è invece fondamentale avere piena padronanza di quello che si propone. Perché i clienti cercano soluzioni specifiche non le solite soluzioni informatiche che tutti offrono a tutti. Soluzioni indistinte che ignorano la specificità del cliente. Il fine della consulenza informatica è offrire soluzioni che possono aiutare le aziende e i professionisti ad utilizzare internet per trovare nuovi clienti ed aumentare il loro contatti per riuscire a vendere i prodotti e servizi.

Scegliere Jump Computer come proprio partner informatico significa sapere di poter contare in ogni momento sulla grande professionalità e rapidità di intervento dei tecnici nell’offrire assistenza informatica ad aziende e professionisti. Viene offerta consulenza informatica per progetti di qualunque dimensione, aumentando l’efficienza aziendale con soluzioni IT all’avanguardia. Vengono offerte soluzioni orientate ai risultati per le PMI ed opera particolarmente in ambito Enterprise. L’azienda dispone di soluzioni hardware e software altamente performanti e innovative in termini tecnologici, nonché personalizzabili a seconda delle singole esigenze aziendali.

Un team dinamico di esperti professionisti che seleziona e sviluppa strumenti d’avanguardia per assicurare soluzioni mirate capaci di migliorare i processi di qualsiasi organizzazione. I servizi di consulenza informatica contemplano anche l’erogazione di corsi modellati direttamente sulle esigenze della tua azienda per aumentare il know-how interno e per valorizzare al massimo le capacità tecniche. L’intento è quello di offrire alle aziende tutti i servizi necessari perché un investimento in informatica, anche minimo, si traduca sempre in un fattore di maggiore efficienza e quindi di maggiore competitività, ponendo sempre una particolare attenzione alle metodologie più adatte e necessarie per evitare che strumenti atti a migliorare la produttività si trasformino in veri e propri problemi.