La Harley Davidson 883 è una di quelle moto che più di ogni oltra è entrata nell’immaginario collettivo trascendendo anche la nicchia di appassionati di motociclismo e acquisendo notorietà e fama anche presso il grande pubblico. Non è un caso che la Harley Davidson 883, il cui vero nome del modello è Sportster abbia anche ispirato il famoso gruppo musicale italiano di cui faceva parte Max Pezzali: si tratta di un oggetto che è divenuto una vera e propria icona del motociclismo americano e nonostante gli anni trascorsi e i piccoli accorgimenti e modifiche subiti, la Harley Davidson 883 Sportster continua ad essere la moto forse più riconoscibile e certamente affascinante. 

Quello della casa di Milwaukee è un marchio che ha fatto e fa la storia del settore motociclistico custom e la Harley Davidson 883 ne rappresenta sicuramente il modello più famoso ed iconico. Quando parliamo di moto custom ci riferiamo a mezzi che vengono realizzati sulla base delle esigenze del cliente e da questo molto spesso personalizzate in maniera autonoma in modo da rendere la propria moto unica nel suo genere. In questa settore le Harley Davidson 883 sono da sempre una leggenda e ancora oggi la Sportster dopo tanti anni viene prodotta nelle varianti con  883 e 1.202 centimetri cubici di cilindrata.

Come abbiamo accennato in precedenza, infatti, quando parliamo di Harley Davidson 883 ci stiamo in realtà riferendo più specificamente alla Sportster nella sua versione con cilindrata da 883 centimetri cubici. Si tratta di un mondo molto poco propenso ai cambiamenti dove questo particolare taglio di cilindrata resiste sin dagli anni Cinquanta e nel complesso le modifiche sostanziali apportate al motore e alla meccanica delle Harley Davidson 883 sono estremamente risicate: dietro c’è infatti un amore e un rispetto che ritroviamo poi anche nel momento della personalizzazione vera e propria con la scelta di componenti e ricambi di prima scelta che siano all’altezza del prestigio e del valore di questa leggenda.