Come incrementare le vendite e aumentare la visibilità di un esercizio commerciale nella zona in cui si trova? Con il Performance Marketing, che aiuta le imprese ad attirare nuovi clienti nel proprio negozio grazie alla promozione online.

 

Mentre fino a qualche anno fa per essere conosciuti nella propria città bastava vendere un buon prodotto/servizio e farsi pubblicità con il passaparola, oggi la concorrenza è sempre più numerosa e i clienti sono sempre più esigenti. Per continuare a far prosperare il proprio business è importante essere presenti nel mondo digitale, controllando l’attività dei concorrenti e analizzando i nuovi gusti e bisogni dei potenziali clienti.

Di seguito vedremo insieme alcuni preziosi consigli, pensati per le PMI e microimprese italiane che vogliono attuare una strategia di marketing localizzata per la promozione delle loro aziende.

 

1- Impostare Google My Business per farsi trovare

Google My Business è uno strumento gratuito che serve a posizionare il proprio negozio/attività sulle mappe di Google e inserire informazioni importanti come indirizzo, numero di telefono e orari di apertura, per farsi trovare dagli utenti. Questo servizio aiuta gli utenti a trovare l’azienda e a contattarla. È importante tenere aggiornati i dati, se per esempio si cambia indirizzo o se si modifica l’orario di apertura per non rischiare di perdere visitatori in negozio.

 

2- Avere un sito moderno

Essere presenti online vuol dire avere un sito aggiornato e al passo con i tempi, che dia il maggior numero di informazioni agli utenti. Per migliorarlo quindi bisogna scrivere delle descrizioni accurate dei prodotti/servizi, se possibile inserire immagini e video ed aggiungere quante più informazioni sull’azienda come la sua storia e la sua mission, ovvero i suoi obiettivi aziendali. Inoltre, la maggior parte delle ricerche online viene fatta usando lo smartphone, quindi c’è bisogno che il sito sia mobile friendly, vale a dire ottimizzato per l’uso da cellulare.

 

4- Fare Local SEO

Pensare ad una strategia SEO a livello locale richiede competenze specifiche per fare delle analisi di settore, dei concorrenti e della clientela poter ottimizzare il sito aziendale e la sua offerta. Un’agenzia di Performance Marketing, si occupa di SEO locale per i propri clienti, intercettando clienti in una città e cercando di portarli fisicamente in negozio o di metterli in contatto con l’azienda.

Inoltre crea delle strategie di PPC geolocalizzate facendo pubblicità nei motori di ricerca più conosciuti per incrementare le possibilità di trovare utenti interessati in zona.

 

3- Interagire con gli utenti

Per avere un’immagine aziendale positiva è importante rispondere alle richieste degli utenti, dando informazioni o consigli sul prodotto o servizi, e affrontare le loro critiche, cercando di rispondere in maniera professionale. Le recensioni poi sono importantissime: l’azienda dovrebbe incoraggiare i clienti soddisfatti a lasciare un commento positivo, che sarà un ottimo biglietto da visita per gli utenti che stanno cercando informazioni su di essa.

4- Sfruttare le possibilità dei social network

Oggigiorno in Italia si usano molto i social media come Facebook e Instagram anche per promuovere localmente la propria azienda, visto il gran numero di utenti che cercano informazioni, suggerimenti, idee e consigli da queste canali. Grazie a questi strumenti, l’azienda ha la possibilità di intercettare nuovi potenziali visitatori, far conoscere la propria impresa e rimanere in contatto con i propri clienti attraverso foto, immagini, video o post riguardanti l’attività dell’azienda o il lancio di nuovi prodotti/servizi.