Dieta chetogenica dei 21gg: come funziona 

La dieta chetogenica dei 21gg è un strategia nutrizionale che si basa sulla riduzione dei carboidrati alimentari. In questo modo l’organismo deve produrre autonomamente il glucosio necessario alla sopravvivenza ed aumentare il consumo energetico, quindi dei grassi contenuti nei tessuti adiposi. Non esiste solo un tipo di dieta chetogenica, sono chetogenici, infatti, tutti gli stili alimentari che forniscono una quantità di calorie e carboidrati inferiori al necessario. 

In genere, si consiglia di mantenere un’assunzione di carboidrati inferiore o uguale a 50 g, organizzata idealmente in 3 porzioni con 20 g ciascuna. Per quanto riguarda l’alimentazione alla base di una dieta chetogenica, gli alimenti più consigliati sono:

  • Carne, pesce e uova 
  • Formaggi
  • Grassi e oli da condimento 
  • Ortaggi 

La dieta chetogenica dei 21gg risulta particolarmente efficace per perdere peso in un periodo significativamente ridotto, tre settimane. Durante questo arco temporale il corpo si adatta allo stato di chetosi, quindi induce il metabolismo ad utilizzare i grassi come principale fonte di energia. Un tempo maggiore, infatti, potrebbe risultare dannoso per l’organismo. 

Dieta chetogenica dei 21gg: per chi è adatta 

Se si desidera intraprendere un percorso di dieta chetogenica dei 21gg ci si può affidare a Shape YourSelf. Si avrà a disposizione un piano alimentare personalizzato, studiato su misura di ogni paziente, senza sconvolgere le sue abitudini alimentari. Un regime alimentare efficace, infatti, è basato sulle esigenze di ogni persona e sulla propria storia clinica. 

Lo scopo principale di una dieta chetogenica dei 21gg è quello di perdere velocemente peso, riducendo drasticamente i carboidrati e spingendo l’organismo ad utilizzare i grassi come principale fonte di energia. È altamente consigliata a chi è in sovrappeso e desidera liberarsi dei chili in eccesso velocemente. Proprio perché si tratta di una significativa perdita di peso è necessario, tuttavia, farsi sempre seguire da uno specialista o un nutrizionista durante tutto il percorso.