Vuoi imparare anche tu a gestire meglio l’ansia? Segui questi piccoli semplici consigli.

Impara a gestire il tuo corpo

Dire ai clienti inclini all’ansia di prendersi cura del proprio corpo mangiando correttamente, evitando alcol, nicotina, zucchero e caffeina e facendo esercizio fisico, è una “prescrizione” straordinariamente ordinaria, ma non fare queste cose può minare l’efficacia di altre tecniche antiansia.

I terapeuti che ricordano che gli esseri umani hanno sia il corpo che la mente sono molto più propensi a informarsi regolarmente sulla cura di sé in corso, compreso il sonno e l’esercizio. Sono anche più disposti ad aiutare i clienti a superare la loro riluttanza a seguire una routine di cura di sé. Un consiglio da ricordare per le clienti di sesso femminile che sperimentano una ricomparsa dei sintomi nonostante il fatto che stiano gestendo il proprio corpo è considerare i cambiamenti ormonali. La gravidanza, i cambiamenti postpartum, l’isterectomia e le interruzioni del ciclo possono contribuire all’ansia. Il lento processo della menopausa, che può iniziare in un’ampia gamma di età, è un altro fattore da considerare. I cambiamenti nella funzione tiroidea contribuiscono anche ai cambiamenti nell’ansia. Possono verificarsi a qualsiasi età e predominano nelle clienti di sesso femminile.

Respira

Il più grande ostacolo per rendere la respirazione veramente utile è il tempo necessario per praticarla finché non diventa un’abitudine radicata. La maggior parte dei libri di rilassamento insegna ai clienti a praticare la respirazione una volta al giorno per 10 minuti.

Consapevolezza

Una tecnica meravigliosa, questo semplice esercizio di “consapevolezza consapevole” ha due semplici passaggi, ripetuti più volte.

  1. I clienti chiudono gli occhi e respirano, osservando il corpo, come si sente l’aspirazione dell’aria, come batte il cuore, quali sensazioni hanno nell’intestino, ecc.
  2. Con gli occhi ancora chiusi, i clienti spostano intenzionalmente la loro consapevolezza lontano dai loro corpi a tutto ciò che possono sentire, annusare o sentire attraverso la pelle.

Spostando la consapevolezza avanti e indietro più volte tra ciò che sta accadendo nei loro corpi e ciò che sta accadendo intorno a loro, i clienti imparano in modo fisico che possono controllare quali aspetti del loro mondo, interni o esterni, noteranno. Questo dà loro un controllo interno, mostrando loro che quando possono ignorare le sensazioni fisiche, possono smettere di fare le interpretazioni catastrofiche che in realtà provocano panico o preoccupazione. È una tecnica semplice, che consente loro di sentirsi maggiormente in controllo mentre rimangono consapevoli del presente.

Attacchi d’ansia a Latina

Anche tu vuoi imparare a gestire i tuoi Attacchi d’ansia a Latina rivolgiti alla Psicologa Ilaria Pino. Troverai una professionista preparatissima pronta a prenderti per mano e risolvere una volta per sempre i tuoi problemi con l’ansia durante un apposito percorso terapeutico.